Home - News

Come imparare al meglio le parole nuove? Con un pisolino!

Come imparare al meglio le parole nuove? Con un pisolino!

Una bella favola e poi il classico pisolino...

E' un percorso abbastanza comune per mamma e papà con il bambino che ascolta dalle loro labbra la magia del racconto.

Ma oggi la scienza ci dice che questa strategia è ottimale anche per far sì che il piccolo riesca a fare proprie nuovi termini, ampliando il proprio vocabolario. Il consiglio, ovviamente, è valido per i piccoli in età prescolare e viene da una ricerca condotta all'Università dell'Arizona apparsa su Child Development che ha preso in esame 39 bimbi di tre anni, quindi in epoca prescolare. Lo studio ha dimostrato che in questi bambini il classico riposino dopo aver appreso nuove parole risulta utile per acquisire competenze linguistiche e riconoscere meglio i termini dopo 24 ore.

Secondo gli esperti americani, questa ricerca conferma come in alcuni fasi del sonno, in particolare quello a onde lente tipico del riposo più profondo, si favorisca il consolidamento della memoria. In pratica durante il sonno si "rimpiazzano" i ricordi, al punto che si rendono più robusti quelli passati e se ne inseriscono di nuovi. Come comportarsi, allora? Fate viaggiare il piccolo con la magia del racconto, inserendo nuovi termini ogni volta, e non preoccupatevi se dopo tende ad appisolarsi.

Non lo avete stufato, ma ha solo bisogna di incasellare quanto appreso per poterlo riutilizzare in futuro!

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi articoli usciti e su altre interessanti novità.

Scrivici una mail

Aiutaci a migliorare.