Home - News

Il racconto? Anche in tre lingue...

Il racconto? Anche in tre lingue...

I neonati sono in grado di recepire molto presto le parole di mamma e papà e addirittura...

...a sette mesi possono anche distinguere una lingua da un'altra e cominciare perfino a capire le differenze grammaticali tipiche delle frasi più semplici. A spingere i genitori verso un racconto che possa comprendere anche parole "straniere" è una ricerca apparsa su Nature Communications e condotta da un'equipe di ricercatori americani che operano presso l'Università della British Columbia, insieme a studiosi dell'Università Descartes di Parigi. I bebè, secondo lo studio, sarebbe infatti in grado di percepire la musicalità e la durata delle parole per comprendere anche quando queste vengono pronunciate in lingue differenti. "Non c'è da preoccuparsi se si parlano due lingue in casa - fanno sapere gli scienziati. Il bimbo ha l'opportunità di percepire le due lingue come separate".

Quando vi trovate a raccontare una favola, oppure siete vicini al piccolo, non tralasciate quindi l'impiego di più lingue. Il bimbo è in grado di ascoltarvi e aprirete le porte per le future conoscenze linguistiche!

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi articoli usciti e su altre interessanti novità.

Scrivici una mail

Aiutaci a migliorare.