Home - News

Qual è il suo occhio più “forte”?

Qual è il suo occhio più “forte”?

Quando il bambino ti guarda si riempie il cuore di gioia...

Ti segue con lo sguardo, i suoi occhi sembrano incollati a quelli di mamma e papà… diventa difficile immaginare che non lavorino allo stesso modo.

Eppure spesso accade proprio questo: un occhio "opera" meglio dell'altro. Per questo la visita dell'oculista per controllare se il piccolo vede bene è fondamentale e va fatta fin da bambini per evitare che qualche difetto possa peggiorare perché non riconosciuto.

In questo modo si possono prendere provvedimenti per tempo al fine di evitare problemi futuri. Ma forse non sai che in genere un occhio vede "meglio" dell'altro. O almeno, controlla di più le sensazioni visive, tanto che gli esperti lo chiamano "occhio dominante".

C'è un semplice esperimento per capire quale dei due occhi è "padrone" nel tuo sistema visivo. Prima unisci pollice e indice della mano in modo da formare un cerchio, come se dovessi ripetere un disegno che la maestra o la professoressa ti hanno insegnato durante la lezione di geometria. Poi fissa un oggetto, ad esempio un portacenere, a tre-quattro metri di distanza. L'importante è che l'oggetto che hai preso come "mira" sia esattamente al centro del cerchio "virtuale" che ha costruito con le dita.

A questo punto devi solo chiudere prima un occhio e poi l'altro. Vedrai che l'oggetto che hai fissato sarà esattamente al centro quando guardi con un occhio. Quello è il dominante. Se riesci a far fare lo stesso gioco al tuo bimbo, lo aiuterai a conoscere i suoi occhi.

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi articoli usciti e su altre interessanti novità.

Scrivici una mail

Aiutaci a migliorare.