Home - News

Mamma, dimmi come eri da piccola

Mamma, dimmi come eri da piccola

Vi ricordate le vostre piccole storie, i vostri giochi infantili, le prime cotte per il compagno di banco?

...Quando volete coinvolgere il vostro bambino, non affidatevi solamente a fiabe raccolte dai libri, ma aggiungete sempre qualcosa della vostra esperienza passata. Sono tanti gli studi che dimostrano come i ricordi di quanto la mamma ha vissuto in tenera età possano diventare un formidabile strumento di crescita per la psiche e per il cervello stesso del bambino, così pronto a recepire stimoli dall'esterno.

Le ricerche in questo senso sono estremamente chiare: i bambini che hanno avuto la condivisione da parte delle madri dei piccoli segreti della loro infanzia, sono molto più pronti a comprender sé stessi. E come se non bastasse, questo aiuta i bambini anche ad avere una più efficace padronanza delle proprie emozioni. Per questo è importante lasciarsi andare alla narrazioni e "condire" i racconti con esperienze vissute, dette in prima persona dall'interprete. In questo modo, oltre ad aiutare il bambino, avrete modo di aprirvi con lui ed aiutarlo al meglio nei suoi primi anni di vita.

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi articoli usciti e su altre interessanti novità.

Scrivici una mail

Aiutaci a migliorare.