Movimento dopo la scuola!

Dopo la mattinata scolastica, fate sgranchire le gambe al bimbo...

Senza pretendere che diventi un campione, ma solo per aiutarlo ad esercitarsi all'aperto o in palestra. Non migliorerà solamente il suo benessere fisico, ma cresceranno anche le capacità cognitive. Solo mamma e papà si debbono impegnare: l'ideale sarebbe un'ora di attività fisica ogni giorno.

A lanciare questa ricetta per favorire lo sviluppo cognitivo del bambino è una ricerca condotta all'Università dell'Illinois, pubblicata su Pediatrics. Muoversi ogni giorno per un'ora - obiettivo difficile da raggiungere ma comunque auspicabile - porta diversi benefici al fisico:aiuta a controllare il peso,fa crescere ossa e muscoli, tiene cotto controllo i valori di colesterolo e di pressione arteriosa.

Ma come se non bastasse, la ricerca americana dimostra che quando i bambini hanno un'ora di tempo per muoversi migliora l'attenzione, si riducono le distrazioni e cresce la capacità di rispondere ai problemi cognitivi. Insomma, una vera panacea, attestata da una ricerca che ha coinvolto bambini tra i 7 e i 9 anni per nove mesi.